•   Spedizione gratuita per ordini superiori a 400 €
  •  
  •  

Schermo Di Hess A 50°

    Accedi per visualizzare i prezzi.


    15 giorni soddisfatti o rimborsati
    Spedizione gratuita per ordine superiori a €400

    Condividi :

    sCHERMO DI HESS

    Lo Schermo di Hess a 50° è uno strumento di semplice utilizzo destinato alla valutazione della funzionalità visiva, precisamente per

    controllare la funzionalità e la coordinazione dei muscoli extra oculari; permette di valutare anche le ciclo torsioni oculari nelle varie posizioni di

    sguardo.

    SCHERMO DI HESS A 50°


    Modello in plastica lavabile, arrotolabile e portatile

    Per uso a 66 cm

    Completo di occhialino, 2 torce laser luce puntiforme Rosso/Verde (codice 62.041.06) e schede di registrazione

    Misure ingombro 860x1260mm.

    Questo modello permette la valutazione della motilità oculare fino a 50° verso il basso


    schermo di hess

    L'esplorazione fino a 50° inferiori è importante per lo studio della diplopia poiché è la posizione di sguardo utilizzata per la deambulazione.

    Nella zona fra 30° e 50° inferiori si può meglio seguire l'evoluzione di una paresi perché è in questa zona che si verificano i primi cambiamenti.


    Il reticolo è nero su fondo chiaro ed ècostituito da 24 punti numerati 


    Il pannello può essere appeso diritto oppure inclinato per la valutazione delle torsioni la dissociazione oculare si ottiene mediante occhiali rosso-verdi, colori complementari 


    L'esaminatore proietta una mira di luce e chiede al paziente di proiettare la sua in modo da vederle sovrapposte, formando una croce - la relazione tra le due rappresenta l'angolo di squilibrio oculo-motore se usiamo una lente rossa sull'occhio destro e l'esaminatore proietta la luce rossa, il paziente sta fissando con l'occhio destro (lente rossa) e proiettando la mira dell'occhio sinistro: grafico dell'occhio sinistro (si esamina l'occhio sinistro) - quando scambiamo le torce il paziente fissa con l'occhio sinistro (verde) e proietta la luce rossa, si esamina invece l'occhio destro.